Passa ai contenuti principali

VirtualDUB - Taglia e Cuci

English translated post

Nei post Convertire File Video con il SUPER © e Convertire i file MOV e 3gp in AVI avevo accennato al programma VirtualDUB, come strumento per manipolare i file video che abbiamo convertito in AVI (Codec video MS-MPEG4-V2, codec audio MP3).

Di questo programma affronteremo in post separati alcune peculiarità che ne fanno uno dei programmi più validi per il video editing in licenza FREE.

Le immagini che completano il post sono riferiti alla versione che ho in uso sul mio PC: VirtualDUB 1.5.10, ma ho messo, sul mio sito (dicecca.net - Web site) la versione VirtualDUB 1.8.7


- Il taglia e cuci

Il taglia e cuci è quella tecnica dove preso il film nella sua interezza, esso viene tagliato delle parti non ritenute necessarie.

Un classico esempio è quello della pulitura di un Film dalla pubblicità (i PC oggi fanno anche da Videoregistratori... in un altro post vederemo come)

Da dove iniziamo?

Indubbiamente dal Download!


- Download e installazione

1 - Scaricare il file VirtualDUB 1.8.7

2 - Questo file è un archivio ZIP, quindi va scompattato da qualche parte (su Windows XP, se non si è installati programmi di zippatura come WinZip e WinRar, allora basta cliccare il tasto destro del mouse sull'icone e selezionare la voce Estrai tutto).

Preferibilmente la cartella una volta "esplosa" sarebbe opportuna copiarla nella cartella C:\Programmi

3 - Creare un link al Desktop del file virtualdub.exe (tasto destro del mouse sull'icona e poi col tasto sinistro selezionare Invia a -> Desktop (crea collegamento).

4 - A questo punto doppio clic sull'icona che abbiamo creato (il programma non necessita di installazione)


VirtualDUB - Schermata di apertura

5 - Cliccando su File -> Open video file apriamo il file che vogliamo tagliare e cucire (possiamo anche trascinarlo dentro, con il metodo del drag & drop).

Va ricordato che VirtualDUB supporta solo file la cui codifica sia o di tipo grezzo (quindi immagini ed audio non compresse), oppure con dei codec che non siano proprietari (i file WMV).

Come detto nei post Convertire File Video con il SUPER © e Convertire i file MOV e 3gp in AVI la codifica ottimale, se parliamo di video importati da telecamere JVC Everio, Panasonic o Nikon CoolPix L11 che hanno codifiche particolari, questi devono essere convertiti in in AVI (Codec video MS-MPEG4-V2, codec audio MP3).

Su questo tipo di file, possiamo lavorare come meglio crediamo.

6 - Posizioniamoci con il mouse sulla barra di naviazione (quella in basso) sull'inizio della parte di filmato che abbiamo intezione di eliminare.

Per un lavoro di fino, è opportuno usare i tasti freccia della tastiera per posizionarci esattamente sul fotogramma iniziale o finale che intendiamo includere nel nostro taglio



VirtualDUB - Inizio segno del taglio


VirtualDUB - Tastiera con evidenziati i Tasti Freccia

Una volta posizionati esattamente, clicchiamo il pulsante indicato dalla freccia nell'immagine precedente.

7 - Fatto lo stesso procedimento del punto 6, diamo il punto in cui vogliamo chiudere la parte da tagliare (immagine successiva)



VirtualDUB - Fine segno del taglio

8 - Ripetere l'operazione dei punti 6 et 7 per tutti i punti del film che vogliamo pulire

Ricordo che il file originale non subisce danni!!!

9 - A questo punto abbiamo il nostro file come lo volevamo

10 - Ora va salvato ricomprimendolo (sennò il file diventa di dimensioni di svariati GB)

Questo è un punto cruciale che verrà ripreso in più di un'occasione nei prossimi post.

11 - Per avere un buon file di dimensioni ragionevoli, basta seguire le seguenti immagini (che riproducono passo passo i passaggi)








Dettaglio della compressione audio





Dettaglio della compressione video




Immettere nella schermata di salvataggio un nome di file diverso da quello sorgente



Questa schermata ci dice il progresso della compressione.

Spuntando Show Input video e Show Output video, velocizziamo un pochino il processo di compressione.

Quando scompare la schermata al centro, allora il nostro file è compresso

A questo punto il nostro file è pronto per qualsiasi piattaforma, YouTube compreso.

Commenti

Post più popolari

Mac OS X - Installare ed usare una stampante sul Print Server GetNet 3 Port 2 USB e 1 LPT

Abbiamo visto come installare il Print Server GetNet 3 in 1 sui più diffusi sistemi operativi Windows (vedi articoli correlati in fondo al post). La "scatoletta" ha anche un protocollo di comunicazione Apple Talk, quindi può essere collegata (fare da tramite) anche a stampanti che abbiano la gestione post script integrata (quasi tutte le stampanti salvo quelle del gruppo Ricoh che hanno bisogno di un apposito moduol installato) sul Mac. Print Server GetNet 1 Parallela e 2 USB Il metodo di installazione è molto simile a quello visto su Windows, con la differenza sostanziale che non è necessario scegliere tra moltissimi modelli, ma si gestisce in modo più semplice. Purtroppo sul Mac non è possibile (allo stato attuale) collegare print server di tipo TP-Link, ovvero replicatori di porta USB su Lan, in quanto non esiste un driver adatto. Detto questo, consideriamo la stampante che vogliamo collegare al Mac. Il caso che abbiamo usato nei precedenti post,

BlackBerry - Importare i dati da altri cellulari

English translated post Un amico mi porta un BlackBerry Pearl 8110 e mi chiede di trasferire i dati dal suo cellulare Nokia a questo telefono. Premesso che personalmente non ho mai reputato il BlackBerry un telefono "semplice", l'operazione si è reputata piuttosto complessa. Scartata l'idea di mandare i vcard via bluetooth (come si fa con quasi tutti i Nokia e Samsung), l'unica alternativa è quella di appoggiarsi a Microsoft Outlook !!! Come fare? 1 - Installare il Microsoft Outlook (XP o 2003) nel proprio PC 2 - Installare (nel caso specifico del Nokia) il programma Nokia PC Suite 3 - Sincronizzare solo la Rubrica (ovviamente dipende sempre se il cellulare Nokia è il Vostro o di un Vostro amico) del Nokia con l'Outlook, così che tutti i dati presenti nella Rubrica siano copiati nella sezione Contatti dell'Outlook 4 - Scaricare l'ultima versione del BlackBerry Desktop Manager (se il pacchetto è quello Vodafone, la versione sul CD non è mo

Joomla! - Mettere la testata in Stampa

Come è noto Joomla! è uno dei più usati CMS (Content Managment System) che consente di avere un ambiente (environment) sul quale costruire e sviluppare siti e portali. Uno dei problemi più noti è quello di poter inserire la testata nel file da stampare. Ad esempio se il mio sito si chiama dicecca.net - Blog ed ha un logo particolare che voglio pubblicare come testata, nella conformazione classica, non posso farlo. Come risolvere? Premesso che tutto il sistema è scritto in linguaggio PHP, il file che viene chiamato in causa è component.php che si trova nella cartella /[sito (1)] /templates/system Il file ( che è possibile scaricare qui in formato testo ), alla riga 40 inizia il Body del testo. Alla riga 41 inizia l'inclusione del testo dell'articolo che si è deciso di stampare, che a sua volta viene aperto in una finestra popup. Dando un taso invio, dalla riga 41 è possibile inserire il riferimento ad una immagine e/o un formattato HTML della testata del nos