Passa ai contenuti principali

Bing la ricerca sul Web secondo Microsoft

Microsoft lancia oggi il suo nuovo motore di ricerca per il Web, dal nome abbastanza bizarro: Bing. Il progetto, nato dalle ceneri e sulle ceneri di MSN Search e Live Search, è l'attacco frontale di BigM al colosso della ricerca Web Google. Il progetto in origine era nominato Kumo.
Prima di affrontare nel dettaglio alcuni test che sono stati effettuati, va ricordato che Microsoft ha tentato di comprare nel 2007, senza successo, il motore di ricerca Yahoo, cona una generosa offerta di 50.000.000.000$ per contrastare l'avanzata inesorabile di Google del duo di giovani miliardari Larry Page e Serji Brin (patrimonio personale stimato intorno i 12.000.000.000$ a testa, secondo Forbes nel 2008).


Allora cambia la strategia di Microsoft: niente più ammiccamenti ai prodotti di punta come Windows o MSN e via al marketing dedicato ad hoc Bing è Bing come Xbox e Xbox.

Ma cosa vuol dire Bing?

Rispondere a questa domanda è un po' più complesso.

Bing dovrebbe essere uan sorta di esclamazione Bingo! cioè ho trovato.

Altre interpretazioni più cattive lo danno come Bing = But is not google, oppure una versione ricorsiva tipo GNU (=GNU Is Not Unix): Bing is not google.

Finito l'analisi toponomastica, vediamo come funziona il nuovo motore di ricerca.

Innanzitutto l'estetica.

La nuova interfaccia grafica con un tema che cambia di giorno in giorrno con al di sopra una finestra di query per la ricerca.

Il sistema di query inserito nel nuovo motore di ricerca è basato su una tecnologia della Powerset, società specializzata nella ricerca e sviluppo di linguaggi che trasforma il linguaggio naturale in un linguaggio web based (è un po' più complesso di questa semplicistica analisi, ma rende chiaro il concetto), che è stata comprata da Microsoft nel 2008.

Beh, dopo tante belle parole (evviva il digitale, così non spreco inchiostro) parliamo ora di quello che un utente si aspetta da un motore di ricerca: trovare qualche cosa.

I testo che ho effettuato sono principalmente tre, facendo un parallelo con Google:

1 - cercare uan serie di parole semplici come
- giovanni di cecca,diceccca (simulando un errore),

2 - ricerca limitata ad un dominio con le seguenti query:
- site:dicecca.net sindone

Vediamo ora i risultati con il parallelo di Google

A giovanni di cecca i primi 10 risultati sono stati:



Risultati Bing

2001 - 2009 Giovanni DI CECCA & Virginia BELLINO


Risultati Google

Alla query diceccca, i risultati sono stati più "scandalosi"


Risultati Bing

Forse cercavi: di cecc ca

Non sono stati trovati risultati per diceccca .

Suggerimenti per la ricerca:

  • Assicurati che i termini di ricerca siano stati immessi correttamente.
  • Prova a utilizzare altre parole chiave o sinonimi.
  • Prova a utilizzare parole chiave meno specifiche.
  • Crea query concise.

Altre risorse utili:


Risultati Google

Con la ricerca ristretta ad un singolo dominio site:dicecca.net sindone, abbiamo avutoi seguenti risultati


Risultati Bing


Risultati Google



che come possiamo analizzare sono praticamente in linea con quelli di Google

In definitiva, un motore di ricerca che ha ancora parecchie cose da aggiustare, e un database da mettere a punto.

Google ha un'esperienza alle spalle molto più vasta ed algoritmi super efficienti in costante evoluzione. Inoltre la struttura portante del database di Google è un file system (il luogo fisico dove risiedono i dati) basato sull'NFS di Unix adattato allo scopo (Google File System).

Bing è, forse un po' superiore rispetto a live search e msn search, ma anocora anni luce distante da poter far dire Bingo!

Commenti

Post più popolari

Mac OS X - Installare ed usare una stampante sul Print Server GetNet 3 Port 2 USB e 1 LPT

Abbiamo visto come installare il Print Server GetNet 3 in 1 sui più diffusi sistemi operativi Windows (vedi articoli correlati in fondo al post). La "scatoletta" ha anche un protocollo di comunicazione Apple Talk, quindi può essere collegata (fare da tramite) anche a stampanti che abbiano la gestione post script integrata (quasi tutte le stampanti salvo quelle del gruppo Ricoh che hanno bisogno di un apposito moduol installato) sul Mac. Print Server GetNet 1 Parallela e 2 USB Il metodo di installazione è molto simile a quello visto su Windows, con la differenza sostanziale che non è necessario scegliere tra moltissimi modelli, ma si gestisce in modo più semplice. Purtroppo sul Mac non è possibile (allo stato attuale) collegare print server di tipo TP-Link, ovvero replicatori di porta USB su Lan, in quanto non esiste un driver adatto. Detto questo, consideriamo la stampante che vogliamo collegare al Mac. Il caso che abbiamo usato nei precedenti post,

BlackBerry - Importare i dati da altri cellulari

English translated post Un amico mi porta un BlackBerry Pearl 8110 e mi chiede di trasferire i dati dal suo cellulare Nokia a questo telefono. Premesso che personalmente non ho mai reputato il BlackBerry un telefono "semplice", l'operazione si è reputata piuttosto complessa. Scartata l'idea di mandare i vcard via bluetooth (come si fa con quasi tutti i Nokia e Samsung), l'unica alternativa è quella di appoggiarsi a Microsoft Outlook !!! Come fare? 1 - Installare il Microsoft Outlook (XP o 2003) nel proprio PC 2 - Installare (nel caso specifico del Nokia) il programma Nokia PC Suite 3 - Sincronizzare solo la Rubrica (ovviamente dipende sempre se il cellulare Nokia è il Vostro o di un Vostro amico) del Nokia con l'Outlook, così che tutti i dati presenti nella Rubrica siano copiati nella sezione Contatti dell'Outlook 4 - Scaricare l'ultima versione del BlackBerry Desktop Manager (se il pacchetto è quello Vodafone, la versione sul CD non è mo

Joomla! - Mettere la testata in Stampa

Come è noto Joomla! è uno dei più usati CMS (Content Managment System) che consente di avere un ambiente (environment) sul quale costruire e sviluppare siti e portali. Uno dei problemi più noti è quello di poter inserire la testata nel file da stampare. Ad esempio se il mio sito si chiama dicecca.net - Blog ed ha un logo particolare che voglio pubblicare come testata, nella conformazione classica, non posso farlo. Come risolvere? Premesso che tutto il sistema è scritto in linguaggio PHP, il file che viene chiamato in causa è component.php che si trova nella cartella /[sito (1)] /templates/system Il file ( che è possibile scaricare qui in formato testo ), alla riga 40 inizia il Body del testo. Alla riga 41 inizia l'inclusione del testo dell'articolo che si è deciso di stampare, che a sua volta viene aperto in una finestra popup. Dando un taso invio, dalla riga 41 è possibile inserire il riferimento ad una immagine e/o un formattato HTML della testata del nos